Richiedi Preventivo sui bandi in promozione

Contributi per gli interventi di rimozione dell'amianto dagli edifici pubblici.

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Enti locali

Con Decreto del Ministero dell&rsquo;Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare n. 486/2019 del 13 dicembre 2019 &egrave; stato emanato il bando relativo ai finanziamenti di cui al Decreto del Ministero dell&rsquo;Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 21 settembre 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale &ndash; Serie Generale &ndash; n. 276 del 25 novembre 2016,&nbsp; per la progettazione degli interventi di rimozione dell&rsquo;amianto dagli edifici pubblici, con priorit&agrave; agli edifici scolastici e alle situazioni di particolare rischio (amianto friabile).<br /> <br /> Il finanziamento &egrave; destinato a coprire, integralmente o parzialmente, i costi di progettazione preliminare e definitiva degli interventi, anche mediante copertura dei corrispettivi da porre a base di gara per l&rsquo;affidamento di tali servizi.&nbsp;Oggetto dell&rsquo;intervento potranno essere esclusivamente edifici e strutture di propriet&agrave; degli enti e destinate allo svolgimento delle attivit&agrave; dell&rsquo;ente o di attivit&agrave; di interesse pubblico.<br /> &nbsp;

Creative Living Lab: finanziamenti a enti no profit per progetti culturali e creativi di rigenerazione urbana

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Enti locali , Università e centri di ricerca, Enti NON PROFIT, Enti Culturali, Cooperative sociali

La Direzione Generale Creativit&agrave; Contemporanea ha lanciato il terzo avviso pubblico Creative Living Lab, per finanziare progetti di rigenerazione urbana attraverso attivit&agrave; culturali e creative.<br /> L&rsquo;iniziativa mette a disposizione degli enti pubblici o privati no profit - dedicati alla cultura e creativit&agrave; contemporanea - 1 milione di euro per finanziamenti a progetti culturali e creativi multidisciplinari, di riqualificazione degli spazi pertinenziali all&rsquo;interno delle aree residenziali. L&rsquo;obiettivo &egrave; quello di sostenere un modello di sviluppo urbano basato su processi collaborativi e di innovazione sociale, fondato sulle seguenti parole chiave: interazione, coesistenza, quotidianit&agrave;, resilienza alle pandemie e comunit&agrave; sostenibili.<br /> La misura prevede un finanziamento massimo di euro 50.000, assegnato nell&rsquo;ordine di priorit&agrave; determinato dalla graduatoria di merito, per:<br /> a. microprogetti di immediata realizzazione, innovativi e di qualit&agrave;, che trasformino le aree e gli spazi residuali in luoghi di scambio e apprendimento, accessibili, fruibili e funzionalmente differenziati, al fine di creare un rapporto sinergico tra ambiente e tessuto sociale, culturale ed economico;<br /> b.&nbsp;interventi volti al riutilizzo e alla riorganizzazione delle aree dedicate ai servizi, alle attrezzature di quartiere e agli spazi condominiali comuni.

Finanziamenti a Comuni per il trasporto scolastico sostenibile

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Enti locali

Il bando per la promozione del trasporto scolastico sostenibile si rivolge ai Comuni e mira a finanziare la realizzazione e implementazione di un servizio di trasporto scolastico, per i bambini della scuola dell&rsquo;infanzia e gli alunni delle scuole statali del primo ciclo, con mezzi elettrici o ibridi.&nbsp;<br /> <br /> Con una dotazione finanziaria di 20 milioni di euro (10 milioni per ciascuno degli anni 2020 e 2021), il bando seleziona e finanzia progetti presentati dai Comuni con una popolazione superiore a 50.000 abitanti e individuati nell&rsquo;Allegato 1, interessati dalle procedure di infrazione comunitaria per la non ottemperanza dell&rsquo;Italia agli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE sulla qualit&agrave; dell&rsquo;aria.<br /> La misura prevede l&rsquo;erogazione di finanziamenti a Comuni, subordinati alla disponibilit&agrave; delle risorse da parte del Ministero dell&rsquo;ambiente e della tutela del territorio e del mare.&nbsp;

Lombardia: contributi ai Comuni per interventi di rigenerazione urbana

Area geografica: Lombardia

Beneficiari: Enti locali

La Regione Lombardia mette a disposizione dei Comuni lombardi, duramente colpiti dal Covid-19, &euro;100.000.000 per interventi di rigenerazione urbana su aree ed immobili di propriet&agrave; o interesse pubblico.<br /> Il bando ha l&rsquo;obiettivo di ridurre il consumo di suolo, migliorare la qualit&agrave; funzionale-ambientale del territorio e&nbsp;le condizioni socioeconomiche della popolazione affinch&egrave; ci&ograve; possa tramutarsi in un incentivo&nbsp;agli investimenti per la ripresa economica.<br /> <br /> La misura prevede l&rsquo;erogazione di contributi a fondo perduto fino al 100% delle spese ammissibili per un importo massimo di &euro; 500.000. Le risorse del bando sono cos&igrave; ripartite:<br /> - &euro; 40.000.000 per il 2021<br /> - &euro; 60.000.000 per il 2022

Contributi per la predisposizione del Piano di Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima (PAESC)

Area geografica: Friuli-Venezia Giulia

Beneficiari: Enti locali

Il presente regolamento definisce i criteri e le modalit&agrave; per la determinazione, la concessione e l&rsquo;erogazione a favore dei Comuni, dei contributi di cui all&rsquo;articolo 4, comma 56 della legge regionale 27 dicembre 2019, n. 24 (Legge di stabilit&agrave; 2020), a favore dei Comuni per la predisposizione del Piano di Azione l&rsquo;Energia Sostenibile e il Clima (di seguito PAESC), nonch&eacute; le modalit&agrave; di rendicontazione della spesa.<br /> <br /> I contributi di cui al comma 1 sono finalizzati alla predisposizione dei PAESC in conformit&agrave; ai dettami del Patto dei Sindaci per il Clima e l&rsquo;Energia. Il PAESC, come previsto dall&rsquo;iniziativa comunitaria: <ul> <li>a) indica gli impegni del Patto dei Sindaci in materia di mitigazione e adattamento ossia la riduzione di almeno il 40% delle emissioni di CO2, entro il 2030;</li> <li>b) si basa sui risultati di un Inventario di Base delle Emissioni (IBE) completo e di Valutazioni sul rischio climatico e vulnerabilit&agrave;;</li> <li>c) ai fini della mitigazione, copre i seguenti settori chiave: municipale, terziario, residenziale e trasporti;</li> </ul>

Contributi per rinnovo e incremento parco veicoli polizie locali

Area geografica: Lombardia

Beneficiari: Enti locali

L&rsquo;emergenza epidemiologica per Covid-19, con le note conseguenze a livello globale, di carattere sanitario, economico e sociale, ha fatto emergere, nel contesto della pubblica Amministrazione, l&rsquo;importante ruolo della polizia locale ed il forte impegno degli operatori, anche nel loro rapporto di prossimit&agrave; alla cittadinanza, mettendo, peraltro, ancora pi&ugrave; in luce, sul territorio lombardo, la debolezza strutturale della Polizia Locale delle piccole Amministrazioni ed &egrave; quindi necessario di ottimizzare le risorse umane e strumentali disponibili, per lo svolgimento di servizi adeguati ed efficienti.<br /> <br /> La finalit&agrave; del bando &egrave; di promuovere e incentivare la strutturazione della polizia locale in forma associata da parte delle realt&agrave; minori, sia tra loro che con realt&agrave; anche di medie e grandi dimensioni, attraverso la costituzione di nuove strutture organizzative stabili e durature di esercizio comune delle funzioni di polizia locale, nonch&eacute; attraverso l&rsquo;implementazione di Unioni di Comuni o associazioni esistenti. L&rsquo;azione si attua attraverso il cofinanziamento dell&rsquo;acquisto di dotazioni tecnico strumentali e il rinnovo e incremento del parco veicoli, da destinare alle polizie locali.

Contributi per le ciclovie urbane

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Enti locali

<p>Via libera dalla Conferenza Unificata al Decreto proposto dalla Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli che stanzia 137,2 milioni di euro&nbsp;da destinare alla progettazione e realizzazione di ciclovie urbane, ciclostazioni e di altri interventi per la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina.</p> <p>La ripartizione prevede l&rsquo;assegnazione di 51,4 milioni per il 2020 e 85,8 milioni per il 2021.<br /> <br /> Il provvedimento, in linea con il Decreto Rilancio che introduce gli incentivi per l&#39;acquisto di biciclette e monopattini e prevede alcune modifiche al Codice della Strada attuate anche a mitigazione dei rischi legati all&rsquo;emergenza da Covid-19, attribuisce le risorse ai Comuni e alle Citt&agrave; Metropolitane in base alla popolazione residente.</p>

Contributi per la rigenerazione urbana e recupero delle periferie.

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Enti locali

Al fine di concorrere alla riduzione del disagio abitativo e insediativo, con particolare riferimento alle periferie, e all&lsquo;incremento della qualit&agrave; dell&rsquo;abitare e di parti di citt&agrave; il governo ha approvato il bando&nbsp;per la rigenerazione urbana e il recupero delle periferie.<br /> <br /> Il Programma promuove processi di rigenerazione di ambiti urbani specificamente individuati. Detti processi sono attuati dai soggetti proponenti attraverso la presentazione di una proposta che&nbsp;che individua una specifica e definita strategia, che attribuisca all&rsquo;edilizia sociale un ruolo prioritario, e che sia mirata a dare risposte coerenti ai bisogni che caratterizzano l&rsquo;ambito prescelto, costituita da interventi e misure riconducibili alle seguenti cinque linee principali d&rsquo;azione: <ul> <li>a. riqualificazione e riorganizzazione del patrimonio destinato all&rsquo;edilizia residenziale sociale e incremento dello stesso;</li> <li>b. rifunzionalizzazione di aree, spazi e immobili pubblici e privati anche attraverso la rigenerazione del tessuto urbano e socioeconomico e all&rsquo;uso temporaneo;</li> <li>c. miglioramento dell&rsquo;accessibilit&agrave; e della sicurezza dei luoghi urbani e della dotazione di servizi e delle infrastrutture urbano-locali;</li> <li>d. rigenerazione di aree e spazi gi&agrave; costruiti, soprattutto ad alta tensione abitativa, incrementando la qualit&agrave; ambientale e migliorando la resilienza ai cambiamenti climatici anche attraverso l&rsquo;uso di operazioni di densificazione;</li> <li>e. individuazione e utilizzo di modelli e strumenti innovativi di gestione, inclusione sociale e welfare urbano nonch&eacute; di processi partecipativi, anche finalizzati all&rsquo;autocostruzione.</li> </ul>

Contributi per la realizzazione e l'adeguamento di parchi gioco inclusivi

Area geografica: Lombardia

Beneficiari: Enti locali , Parchi

Il bando si rivolge ai Comuni, Unioni di Comuni e Comunit&agrave; Montane, ALER, ASST ed Enti Parco ed&nbsp;eroga un contributo a fondo perduto fino al 95% delle spese e fino ad &euro; 30.000&nbsp;per la realizzazione e l&rsquo;adeguamento di parchi gioco inclusivi pubblici

Fondi agli enti locali con meno di 5000 abitanti

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Enti locali

Il bando si rivolge ai piccoli Comuni&nbsp;con meno di 5000 abitanti ed&nbsp;eroga un contributo a fondo perduto in misura variabile a partire da &euro; 16.000&nbsp;per l&rsquo;adeguamento alle dinamiche di innovazione e di trasformazione digitale e per migliorare la gestione dell&rsquo;amministrazione del territorio e dello sviluppo locale

Superammortamento: Contributi per investimenti in beni strumentali materiali ed immateriali

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Micro impresa , Imprenditoria femminile, Imprenditoria giovanile, Piccola e Media Impresa, Grande impresa, Impresa individuale

Il bando &quot;Superammortamento&quot; si rivolge alle imprese residenti nel territorio dello Stato ed eroga un contributo sotto forma di maggiorazione del costo fiscale ammortizzabile fino al 40% e fino a &euro; 2.500.000 per investimenti in beni materiali ed immateriali

Iperammortamento: Contributi per investimenti in beni strumentali ad alto contenuto tecnologico

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Micro impresa , Imprenditoria femminile, Imprenditoria giovanile, Piccola e Media Impresa, Grande impresa, Impresa individuale

Il bando &quot;Iperammortamento&quot; si rivolge alle imprese residenti nel territorio dello Stato ed eroga un contributo sotto forma di maggiorazione del costo fiscale ammortizzabile fino al 170% e fino ad &euro; 20.000.000 per investimenti in beni strumentali ad alto contenuto tecnologico

Credito d'imposta per investimenti in R&S

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Micro impresa , Imprenditoria femminile, Imprenditoria giovanile, Piccola e Media Impresa, Grande impresa, Impresa individuale

Il bando si rivolge alle imprese residenti nel territorio dello Stato ed eroga un contributo sotto forma di credito d&#39;imposta fino al 50% delle spese e fino a &euro; 10.000.000 per investimenti in attivit&agrave; di R&amp;S

AGEVOLAZIONI: Credito d'imposta per la formazione

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Micro impresa , Imprenditoria femminile, Imprenditoria giovanile, Piccola e Media Impresa, Grande impresa, Impresa individuale

Il bando si rivolge alle imprese residenti nel territorio dello Stato ed eroga un contributo sotto forma di credito d&#39;imposta fino al 60% e fino a &euro; 300.000 per la formazione dei dipendenti su tematiche digitali

Credito d'imposta per beni strumentali e immateriali

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Micro impresa , Imprenditoria femminile, Imprenditoria giovanile, Piccola e Media Impresa, Grande impresa, Impresa individuale

Il bando si rivolge alle imprese residenti nel territorio dello Stato ed eroga un contributo sotto forma di credito d&#39;imposta fino al 15% del costo per investimenti e fino a &euro; 2.000.000 per incentivare le imprese che investono in beni strumentali materiali o immateriali

Agevolazioni: Credito d'imposta per beni strumentali

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Micro impresa , Imprenditoria femminile, Imprenditoria giovanile, Piccola e Media Impresa, Grande impresa, Impresa individuale

Il bando si rivolge alle imprese residenti nel territorio dello Stato ed eroga un contributo sotto forma di credito d&#39;imposta fino al 40% del costo per investimenti e fino ad &euro; 10.000.000 per incentivare le imprese che investono in beni strumentali nuovi ad alto contenuto tecnologico

Contributi per l'innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese.

Area geografica: Veneto

Beneficiari: Micro impresa , Imprenditoria femminile, Imprenditoria giovanile, Piccola e Media Impresa

Il bando si rivolge alle micro, piccole e medie imprese ed eroga un contributo a fondo perduto fino al 40% delle spese e fino ad &euro; 50.000&nbsp;&nbsp;per la progettazione e la sperimentazione di soluzioni innovative, quali&nbsp;innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale

GAL Maiella Verde: contributi per il turismo sostenibile

Area geografica: Abruzzo

Beneficiari: Consorzi e cooperative

Il bando si rivolge al GAL Maiella Verde ed eroga contributi a fondo perduto fino al 100% delle spese ammesse per investimenti materiali e immateriali.

GAL Gran Sasso Velino: contributi per i progetti nell’ambito del turismo sostenibile

Area geografica: Abruzzo

Beneficiari: Consorzi e cooperative

Il bando si rivolge al GAL Gran Sasso Velino ed eroga contributi a fondo perduto fino al 100% delle spese ammesse per investimenti materiali e/o immateriali e&nbsp;per i progetti nell&rsquo;ambito del turismo sostenibile

GAL Terreverdi Teramane: contributi per lo sviluppo del turismo sostenibile

Area geografica: Abruzzo

Beneficiari: Consorzi e cooperative

Il bando si rivolge al GAL Terreverdi Teramane ed eroga contributi a fondo perduto fino al 100% delle spese ammesse per la progettazione di piani d&rsquo;area e di miglioramento e&nbsp;lo sviluppo del turismo sostenibile nell&#39;area di Teramo

FRIM: finanziamenti per Ricerca & Sviluppo

Area geografica: Lombardia

Beneficiari: Micro impresa , Università e centri di ricerca, Imprenditoria femminile, Imprenditoria giovanile, Startup, Piccola e Media Impresa, Grande impresa, Impresa individuale

Il bando FRIM si rivolge ad un partenariato formato da imprese e centri di ricerca ed eroga finanziamenti a tasso agevolato per l&#39;attivazione di progetti di ricerca e sviluppo&nbsp;

Emblematico maggiore per Lecco, Pavia e Bergamo

Area geografica: Lombardia

Beneficiari: Enti locali , Enti NON PROFIT, Enti Culturali

Il bando Emblematico maggiore&nbsp; si rivolge a enti non profit e Comuni delle Province di Lecco, Pavia e Bergamo ed eroga contributi a fondo perduto fino all&#39;80% della spesa e per un contributo minimo di &euro; 1 milione per progetti di ampia ricaduta economica e sociale sul territori

Contributi efficientamento energetico e sviluppo sostenibile

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Enti locali

Il bando si rivolge a tutti i comuni ed eroga un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa e fino ad &euro; 250.000 per interventi di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile

AGEVOLAZIONI PATENT BOX

Area geografica: Tutta Italia

Beneficiari: Micro impresa , Imprenditoria femminile, Imprenditoria giovanile, Piccola e Media Impresa, Grande impresa, Impresa individuale

La misura Agevolazioni Patent Box si rivolge alle imprese e permette di accedere a un regime di tassazione agevolata sui redditi derivanti dall&#39;utilizzo di software protetti da copyright, di brevetti industriali, di disegni e modelli